Chi siamo

LA NOSTRA STORIA

Baita Miralefre, dal 1875

La prima pietra è stata posata nel 1875 dai dodici fratelli Carraro, inizialmente utilizzata come ricovero per le mucche e capre, e la parte superiore come fienile e luogo per dormire durante il periodo estivo. Nel 1980 il sig. Amos Tiso decide di ristrutturare il casolare di famiglia per andare a vivere con la famiglia. Il nome della baita, è stato pensato dalla sig.ra Egle, la moglie del sig. Amos, in quanto la baita è situata di fronte al monte Lefre. Ristrutturata dal figlio Marco, nel 2021, moderna e confortevole all’interno, ha conservato il suo fascino storico con le mura originali, in pietra di granito locale, oltre a dei nuovi infissi in legno di larice grezzo, non trattato.

foto storica della baita, agosto 1963

Marco Tiso & Sabrina

Dal 2012, con tanto amore per la nostra terra, la Valsugana, gestiamo la baita della nostra famiglia. Marco è un grande appassionato nella cura del suo giardino e dei boschi attorno alla baita. Con grande gelosia, e un pizzico di maestria lo cura con passione. Sabrina, invece, ama la natura, gli animali e il cinguettio degli uccellini la mattina, oltre far trovare le camere, pulite e profumate. Entrambi condividono la passione per la montagna, con lunghi trekking e gite con gli sci d’alpinismo e ciaspole nei sentieri del Lagorai.

La famiglia

A partire dalla sinistra figurano la sig.ra Egle, il sig. Amos, il figlio Marco con la moglie Sabrina e il loro figli Samanta e Noel, la figlia Ester con il marito Massimo e i loro due figli, Nicole e Samuel.

CONTATTACI